Ferragosto 15 agosto significato notte San Lorenzo prenotazione hotel
since 23.08.2019 09:36
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 1379         visits 14947

versilia beach chairs ferragosto

  • versilia beach chairs ferragosto
  • ferragosto 15 agosto spiaggia mare villegiatura
  • amaca-spiaggia-mare-palma-nuvole-costa-viaggi-cielo-isola

Ferragosto: sinonimo di villeggiatura, di vacanze  e, oggi, di ferie. Il termine Ferragosto (dal latino Feriae Augusti = riposo di Agosto) indica una festa popolare, dalle radici antichissime, che si svolgeva il 15 agosto per festeggiare la fine dei principali lavori agricoli.

Nell'occasione, i lavoratori porgevano auguri ai padroni, ottenendo in cambio una mancia; tale festa era tipicamente romana, tanto che in età rinascimentale fu resa obbligatoria dai decreti pontifici.

La ricorrenza discende direttamente dai "Consualia", il periodo di festa e riposo che nell'antica Roma repubblicana si dedicava al dio Conso, protettore dell’agricoltura.

Agli inizi dell'età imperiale (18 a.C.) tali ferie vennero ribattezzate come "Augustali", in onore dell'imperatore Ottaviano Augusto, da cui deriva l'attuale denominazione del mese di agosto.

Nel corso dei festeggiamenti, in tutto l'impero si organizzavano corse di cavalli e gli animali da tiro (cavalli, asini e muli) venivano dispensati dal lavoro e agghindati con fiori. Tali antiche tradizioni rivivono oggi, pressoché immutate nella forma e nella partecipazione, durante il celeberrimo "Palio dell'Assunta" che si svolge a Siena il 16 agosto.

Coincide con la festa cattolica della dormizione e assunzione di Maria (madre di Gesù).

Tradizione tipicamente italiana, assente negli altri paesi europei, il Ferragosto è visto come giorno dedicato alla balneazione, nelle zone vicine a mari e laghi. Ma non bisogna dimenticare le tradizionali gite fuori porta verso località montane o collinari, in cerca di refrigerio.

Prenotazione online offerte ultimo minuto hotel per Ferragosto

La notte di San Lorenzo 10 Agosto

La notte del 10 agosto, ogni anno, gli occhi degli italiani nel mondo si rivolgono speranzosi al cielo, per cogliere al volo una stella cadente. Se scientificamente la caduta delle stelle è da imputarsi al passaggio, all'interno dell'orbita visiva terrestre, degli asteroidi della costellazione Perseo (detti appunto Perseidi), culturalmente la pioggia di stelle è stata elaborata in modo più poetico.

Questa notte è infatti, da tempi immemori, dedicata al martirio di San Lorenzo, dal III secolo sepolto nell'omonima basilica a Roma, e le stelle cadenti sono le lacrime versate dal santo durante il suo supplizio, che vagano eternamente nei cieli, e scendono sulla terra solo il giorno in cui Lorenzo morì, creando un'atmosfera magica e carica di speranza. In questa notte, infatti, si crede si possano avverare i desideri di tutti coloro che si soffermino a ricordare il dolore di San Lorenzo, e ad ogni stella cadente si pronuncia la filastrocca "Stella, mia bella stella, desidero che…", e si aspetta l'evento desiderato durante l'anno.

Nella tradizione popolare, le stelle del 10 agosto sono anche chiamate fuochi di San Lorenzo, poiché ricordano le scintille provenienti dalla graticola infuocata su cui fu ucciso il martire, poi volate in cielo. Anche se in realtà San Lorenzo non morì bruciato, ma decapitato, nell'immaginario popolare l'idea dei lapilli volati in cielo ha preso piede, tanto che ancora oggi in Veneto un proverbio recita "San Lorenzo dei martiri innocenti, casca dal ciel carboni ardenti"."San Lorenzo" martirizzato, in un dipinto do P.P. Rubens, Monaco, Alte Pinakothek

Questa tradizione è così radicata e evocativa che anche il grande poeta Giovanni Pascoli vi dedicò un canto, chiamato X agosto, in cui rievocò la morte del padre ucciso in un'imboscata proprio quel giorno.

10-13 agosto notte di San Lorenzo. Come/dove/quando osservare le stelle

Le meteore Perseidi, le lacrime di San Lorenzo: appuntamento fisso estivo per gli amanti degli astri.
Le stelle cadenti, lo sciame metorico che si viene a creare ogni anno ad agosto quest'anno è caratterizzato dalla presenza di Luna Nuova: questo vuole dire meno luminosità lunare e quindi più possibilità di ammirare le stelle.

Il picco di visibilità si avrà alle ore 6 circa del mattino del 13 agosto. Lo sciame di stelle è un fenomeno astronomico che consiste nella caduta di un gran numero (maggiore di 10 per ora) di meteore e avviene quando la Terra, nel suo moto orbitale intorno al Sole, attraversa l'orbita di una cometa che ha lasciato una scia di detriti. Entrando a contatto con l'atmosfera ad una velocità di alcune decine di chilometri al secondo, questi piccoli frammenti di roccia (meteoriti) vengono bruciati per attrito con l'atmosfera, lasciando delle spettacolari scie luminose (ovvero le meteore, dette anche stelle cadenti), (definizione tratta da Wikipedia).

In agosto è rinomato lo sciame delle Perseidi: un centinaio di scie luminose osservabili ad occhio nudo ogni ora dalla Terra.
La cometa che ha dato origine a questo sciame è la Swift Tuttle, che ha un nucleo di circa 10 Km e il cui ultimo passaggio al periastro è avvenuto nel 1992, e il prossimo si realizzerà nel 2126. Le Perseidi sono popolarmente note come "Lacrime di San Lorenzo" in quanto anticamente il momento di picco era collocato intorno al 10 agosto, ma per effetto della precessione degli equinozi si è spostato nel corso dei secoli di circa due giorni in avanti.

L'appuntamento è quindi per il 13 agosto alle 6 di mattino anche se qualcosa la si potrà già vedere a partire dalla mezzanotte.

Ferragosto. Il significato della ricorrenza, dall'epoca romana all'Assunzione di Maria
Il termine ''ferragosto'' deriva da ''feriae Augusti'' una festività istituita dall'imperatore Augusto nel 18 a.C.
L'origine del termine ferragosto, la festività cristiana cattolica che cade il 15 di agosto di ogni anno in occasione della ricorrenza dell'Assunzione di Maria, risale al 18 a.C. quando l'imperatore romano Augusto istituì le "feriae Augusti" per allungare le festività come i "Consualia" che celebravano la fine della produzione agricola e soprattutto i raccolti.
Le "feriae Augusti" insieme alle festività ricorrenti in antichità nello stesso mese erano note anche come "Augustali".

http://it.wikipedia.org/wiki/Ferragosto

Offerte speciali prenotazione online hotel per ferragosto

Stelle e costellazioni

Chi osserva le stelle dall'emisfero settentrionale deve orientarsi a sud e tenere di fronte a sé la mappa del cielo boreale ruotandola finché il nome del ...
www.pianeti.info/
carte stellari ascensione retta e declinazione
Le mappe stellari sono le carte geografiche dell'astronomo, che per mezzo di esse è in grado di individuare stelle e altri astri, la cui posizione sulla ...
http://osservareilcielo.astrofili.org/carte.html
Price: N/A
Suggestion 1379
Expire in
34 weeks, 5 days
welcometusca
Contacts Availability Reservations Booking Website

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

< Previous  Next >