Chiusi Etruscan town Borgo etrusco Siena Val di Chiana Toscana Tuscany
since 04.08.2020 18:48
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 251295         visits 2959

  • Museo Archeologico Nazionale di Chiusi Museo etrusco provincia di Siena Toscana.jpg
  • Chiusi borgo etrusco provincia di Siena Etruscan town province of Sienna Tuscany
  • Borgo di Chiusi Siena Sienna Tuscany Toscana.jpg
  • Panorama borgo etrusco Chiusi provincia di Siena Etruscan town province of Sienna Tuscany
  • tomba etrusca etruscan tomb Museo Archeologico Nazionale di Chiusi Museo etrusco Siena
  • Pici ragù cinta senese primo piatto Senese pasta Siena cucina toscana.jpg
  • Scottiglia senese primo piatto senese meat in Sienna Tuscany piatto tipico senese.jpg
  • Tagliata di cinta senese meat in Sienna Tuscany piatto tipico senese.jpg

 Video

Chiusi is a very small town but it boasts some extraordinary necropolis, the Porsenna’s Labyrinth and the National Archaeological Museum, which houses a real treasure of Etruscan finds and Greek and Roman pottery.
The Etruscans of Chiusi made a particular kind of pottery called Bucchero ware that is very dark and imitates metal.
The lake of Chiusi (located northeast of the city) is a perfect place for those who love nature and sports. Among the local products, do not forget to taste the olive oil DOP Terre di Siena and wine (Chianti Colli Senesi DOCG, IGT Toscana).

On top of a hill in the extreme south of the Val di Chiana there is Chiusi, a town renowned for its Etruscan remains, its churches and palaces dating back to XV and XVI centuries.
Chiusi is only 21 km far from Montepulciano and is bordering with Umbria, so it’s a destination recommended for those who want to explore the southern side of Val di Chiana, easily reachable by train or car.
The strategic position and the fertility of the soil have been the elements that have determined the importance of Chiusi since the age of the Etruscans.
About the archaeological finds, in the woods and in the surrounding countryside thousands of catacombs have been found, especially during the excavations done in XIX century, and it was discovered that Chiusi was one of the main towns of the Etruscan dodecapoli, that is the 12 independent city-states of ancient Etruria.
To find out more, a visit to the Museo Archeologico Nazionale Etrusco, in via Porsenna 93, is a must.
Divided into three sections in which the history of Chiusi can be traced through the collections of vases, earthenware and funerary sculptures, the museum also hosts the Attic ceramics, the large black-figure amphorae and the skyphos of the Painter of Penelope with scenes from the myth of Ulysses.
The admission ticket also includes a visit to the still intact Etruscan catacombs, such as the Tomb of the Lion, the Tomb of the Pilgrim and the famous Tomb of the Monkey.
Legendary attraction is that you can visit in the basement of the Cathedral Museum, in Piazza Duomo.
The Porsenna Cathedral-Labyrinth is a network of tunnels that crosses the old town, so defined by the archaeologists who discovered it thinking they had found the mysterious Porsenna mausoleum. This probably was the water distribution system excavated by the Etruscans.


Chiusi è considerata una delle più antiche città etrusche ed è ricca di musei dedicati ai ritrovamenti di questa antica popolazione.
Notevole, infatti, è la necropoli etrusca con le sue Tombe a camera.
Tra gli eventi ricordiamo la Festa Patronale di S. Mustiola.

In Toscana è enorme il patrimonio etrusco che ancora vive sul territorio.
Dai musei archeologici ai percorsi etruschi, sono numerose le occasioni per scoprire la grande eredità che questo popolo ci ha lasciato. Proprio questa regione ha visto risplendere alcune delle più importanti dodecapoli etrusche, tra cui ricordiamo in particolare Chiusi, in Val di Chiana.
Il labirinto di Porsenna è sicuramente una delle visite più affascinanti che possiate fare, in un'atmosfera ricca di mistero. Partendo dal Museo della Cattedrale, in Piazza Duomo, si accede direttamente al labirinto che una leggenda lo identifica come il percorso segreto per accedere alla fastosa tomba del re Etrusco Porsenna, sepolto in un sarcofago d'oro. In realtà si tratta di un acquedotto etrusco, costituito da cunicoli che avevano lo scospo di raccogliere l'acqua in grandi bacini.
Se volete continuare l'itinerario sulle orme degli Etruschi, dovete visitare il Museo Archeologico, dove sono raccolti i reperti provenienti dagli scavi delle aree archeologiche del territorio. Inoltre il biglietto comprende anche la visita al Tombe etrusche ancora intatte, come la Tomba del Leone, la Tomba della Pellegrina e la famosa Tomba della Scimmia. Infine la necropoli si trova a non molta distanza del lago di Chiusi, per abbinare le bellezze storiche a quelle naturali.


Questa piccola e tranquilla località situata agli estremi confini meridionali della Toscana fu, un tempo, una delle più importanti città dell'Impero Etrusco nel periodo compreso tra il 7° e il 5° secolo AC.
La città che si estende davanti ai nostri occhi oggi è un'incantevole armonia di ingegno etrusco, abilità romana e battaglie medievali.
Forse, il racconto più suggestivo di Chiusi è quello del Re Porsenna: la sua storia è un conflittuale mix di pettegolezzi e leggende ma, ciò che non si può negare e che conta più del resto è che, di fatto, conquistò Roma.
Il suo coraggio e il suo genio militare alimentano le storie che si raccontano ai bambini prima di andare a letto, compreso il suo funerale ed il luogo in cui fu sepolto.
Secondo una leggenda che si tramanda sin dai tempi medievali, il suo sarcofago era contenuto all'interno di un carro d'oro trainato da 12 cavalli e scortato da una gallina e da 5.000 pulcini...tutti fatti completamente d'oro.



Get insights and insider tips What to see best hidden gems in italy.

Vacation in Chiusi (Siena) Ideas travel tips for your next holiday in Chiusi (Siena) sights in Chiusi (Siena)
Siti selezionati per scoprire Chiusi (Siena) Cosa vedere a Chiusi (Siena) Siti turistici per Chiusi (Siena) informazioni turistiche

https://www.discovertuscany.com/it/destinazioni-toscana/chiusi.html

https://www.visittuscany.com/it/proposte-di-viaggio/cosa-vedere-a-chiusi-in-due-giorni/

http://www.valdichianaoutlet.it/it/land-of-valdichiana/chiusi-village

Il Museo Archeologico Nazionale di Chiusi raccoglie i reperti etruschi, romani e longobardi provenienti dal territorio e nel suo percorso di visita sono comprese le tombe etrusche della Scimmia, del Colle, del Leone e della Pellegrina.
Vi è annesso anche un importante laboratorio di restauro, specializzato in materiale archeologico.
L'allestimento ha carattere cronologico-tematico e accompagna i visitatori dalla Preistoria al Medioevo esponendo ceramiche, sculture, oggetti di ornamento in oro e argento, i famosi canopi chiusini, urne dipinte e decorate a rilievo e la ricostruzione delle principali tombe del territorio.

https://www.visittuscany.com/it/attrazioni/museo-archeologico-nazionale-di-chiusi/


La Val di Chiana o Valdichiana è una valle di origine alluvionale dell'Italia centrale, ricompresa tra le province di Arezzo e Siena, in Toscana, e tra quelle di Perugia e Terni, in Umbria.

https://it.wikipedia.org/wiki/Val_di_Chiana

Condizioni Meteo a Chiusi (Siena Val di Chiana) - Weather Conditions Local Weather Forecasts in Chiusi (Siena Val di Chiana)

https://www.ilmeteo.it/meteo/Chiusi


Where to stay in Chiusi (Siena Val di Chiana)? - Dove soggiornare a Chiusi (Siena Val di Chiana)? - ¿Dónde alojarse Chiusi (Siena Val di Chiana)? 
Hotels Chiusi (Siena Val di Chiana) online booking reservations by Booking.com & Welcometuscany.it
https://www.booking.com/city/it/chiusi.it.html?aid=1774244


Luoghi del gusto a Chiusi (Siena Val di Chiana) ristoranti osterie trattorie e locali tipici a Chiusi (Siena Val di Chiana) dove mangiare a Chiusi (Siena Val di Chiana)
Places of taste in Chiusi (Siena Val di Chiana) restaurants in Chiusi (Siena Val di Chiana) where to eat in Chiusi (Siena Val di Chiana)

https://www.thefork.it/ristoranti/chiusi-c105907


https://www.virgilio.it/italia/chiusi/cat/RISTORANTI.html

http://www.prolocochiusi.it/ristoranti/

https://www.virgilio.it/italia/chiusi/cat/RISTORANTI/piatti-tipici-toscani.html


Ricette regionali Chiusi (Siena Val di Chiana) cucina tradizionale Chiusi (Siena Val di Chiana) piatti tipici Chiusi (Siena Val di Chiana) prodotti tipici Chiusi (Siena Val di Chiana) cucina Chiusi (Siena Val di Chiana)
cuisine the recipes the typical dishes of Chiusi (Siena Val di Chiana) cuisine recipes of Chiusi (Siena Val di Chiana) traditional cuisine Chiusi (Siena Val di Chiana) typical gastronomic specialty in Chiusi (Siena Val di Chiana) typical food in Chiusi (Siena Val di Chiana)

http://www.movingitalia.it/chiusi/piatti-tipici.html

http://www.movingitalia.it/chiusi/prodotti-tipici-locali.html

http://www.prolocochiusi.it/prodotti-tipici/

A Siena, patria di specialità gastronomiche come il panforte, i salumi di cinta senese, i formaggi pecorini delle crete, persino la toponomastica parla di cibo, si pensi a nomi di vicoli come Malcucinato o Salecotto.
Ma anche l’antica rivalità tra la contrada dell'Oca e quella della Torre affonda le proprie origini in cucina.
Ai tempi in cui gli Ocaioli, dediti alla macellazione dei bovini, si dedicarono a quella del maiale, attività svolta dai loro vicini, della Torre, creando così secolari dissapori… perché sul cibo in Toscana non si scherza.

Fra i salumi, sono invece caratteristici il capocollo e la finocchiona di cinta senese.
Per qualcosa di ancor più deciso, prova invece il buristo: una grossa salsiccia di maiale, decisamente sostanziosa, insaporita con uvetta e pinoli.
Se sei amante della carne, la Toscana e la provincia di Siena fanno al caso tuo.
Qui, grande specialità nelle cotture alla griglia ed un'ottima materia prima rendono i secondi piatti davvero speciali.
Fra le tante carni, a Siena e dintorni potrai trovare quella di razza chianina, rinomata qualità bovina che è alla base della celebre fiorentina.
A Siena è la carne per eccellenza che viene servita in ristoranti e trattorie.
Se vuoi assaggiare qualcosa di ancora più caratteristico, allora ti dovrai indirizzare verso la Cinta senese.
Questa è una apprezzatissima razza suina, allevata in queste terre già da tempi molto antichi, e oggi riconosciuta punta d'eccellenza del territorio.
Quello che è invece un vero e proprio secondo piatto tradizionale senese è la Scottiglia. Una classica ricetta povera, che unisce in una sola portata carne di agnello, coniglio, pollo e maiale, cotti in una casseruola e insaporiti con del vino rosso.

Antipasti senesi

Pecorino con miele
Un antipasto diffuso sulle tavole toscane è quello che prevede l’abbinamento dolce-salato di pecorini da “condire” con varietà di miele, e talvolta anche con confetture.
Un piatto in grado di soddisfare tutti i palati, specialmente quando i prodotti utilizzati sono di estrema qualità come per i mieli ed il pecorino toscano DOP (Denominazione di Origine Protetta).

Primi piatti senesi

Gnudi
Gli gnudi ovvero tortelli nudi, in cui il classico impasto di ricotta e spinaci è privo dell’involucro di pasta.

Pici - I pici, o pinci, sono spaghetti fatti a mano, tirati finché raggiungono i tre metri di lunghezza.
Sono prodotti in quel di Siena e non sono diffusi sul territorio nazionale.
Ecco perché se vuoi gustare questo tipo di pasta anche dopo le tue vacanze senesi, ti consigliamo di acquistarne qualche scatola in un qualsiasi negozio di alimentari della provincia.

Zuppa Senese di fagioli
Che i toscani amino questo ortaggio è testimoniato dal soprannome di mangiafagioli.
Uno dei piatti in cui si può assaporare la bontà dei cannellini è la zuppa senese.

Secondi piatti

Scottiglia
Molti piatti rinomati della cucina toscana hanno avuto origine dalla necessità di non buttare via niente ed così che è nata anche la scottiglia, fatta un tempo con gli avanzi di carne.

Tagliata di cinta senese
Questa pregiata razza suina, allevata allo stato brado esclusivamente nelle terre di Siena, è completamente nera fuorché per la cinta bianca all’altezza della spalle, da cui deriva il nome.

Contorni senesi

Fagioli all’uccelletto
Per questo contorno tipicamente toscano si usano i cannellini che, soffritti con olio d’oliva, aglio e salvia, sono ulteriormente insaporiti con salsa di pomodoro.

Dessert Senesi

Cavallucci
Insieme ai ricciarelli e al panforte, i cavallucci costituiscono una delle specialità dolciarie senesi più apprezzate in tutta Italia.

Frittelle di San Giuseppe
Ogni festa è una occasione buona per gustare specialità dolciarie. Le frittelle di San Giuseppe sono preparate a partire dal Carnevale sino al 19 marzo (festa di San Giuseppe), per cui chi capita a Siena in questo periodo faccia tappa in uno dei negozi o chioschi dove si vendono queste frittelle di riso.

Panforte
Le prime notizie del panforte risalgono al Duecento, quando già si parlava di pani mielati e pepati.
Ed in effetti la caratteristica di questo dolce è il suo essere fortemente speziato.

Ricciarelli
I ricciarelli sono dolcetti preparati con pasta di mandorle e spolverati di zucchero a velo, anche se ne esiste una versione al cioccolato. La loro fama è ormai nazionale e durante il periodo natalizio si possono acquistare in qualsiasi supermercato.

Copate
Tra due dischetti di ostie è racchiuso un impasto di mandorle, simile a quello del torrone, il cui termine arabo qubbaita (mandorlato) ne indica le origini orientali. 

https://www.tuscany.travel/it/localita/siena/piatti-tradizionali-di-siena/

https://www.agriturismo.it/it/extra/piatti-tipici-senesi:-cosa-mangiare-a-siena-e-dintorni-1116


Price: N/A
Suggestion 251295
Expire in
92 weeks, 0 days
welcometusca
Contacts Availability Reservations Booking Website

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

< Previous  Next >