Val D'Aosta Val of Aosta Valley region Castles & Gran Paradiso Park
since 21.01.2020 06:49
N/A
[  INFOS CONTACS RESERVATIONS ]

  Suggestion 1532         visits 26671

Aosta old town in summer Aosta valley valle d'aosta Italy.jpg

  • Aosta old town in summer Aosta valley valle d'aosta Italy.jpg
  • Parco nazionale gran paradiso Gran Paradiso National Park Aosta valley valle d'aosta
  • parco nazionale gran paradiso valle d'aosta Gran Paradiso National Park Italy.jpg
  • Castel Savoia nel paesino Belvedere nei pressi di Gressoney Val d’Aosta Castle Aosta
  • Castello di Aymavilles in Val d’Aosta Castle Aosta valley Italy.jpg
  • Castello di Fenis e Val Clavalité in Val d’Aosta Castle Aosta valley Italy.jpg
  • Castello di Verrès uno dei più famosi castelli medievali valdostani.jpg
  • Castello Fenis e Val Clavalité in Val d’Aosta Castle Aosta valley Italy.jpg

 Video

The Aosta Valley is a mountainous Region in north-western Italy. It is bordered by France to the west, Switzerland to the north and the region of Piedmont to the south and east.
With an area of 3,263 km² and a population of about 120,000, it is the smallest, least populous, and least densely populated region of Italy. It is the only Italian region which has no provinces (the province of Valle d'Aosta was dissolved in 1945). Provincial administrative functions are provided by the regional government.  Some communes, concentrated in the valley bottomlands, are Francophone.
In the Lys Valley there is a Walser German speaking minority. The regional capital is Aosta.

Comprising one large glacial valley running east–west, bisected by several smaller valleys, the semi-autonomous Valle d'Aosta is overlooked by some of Europe's highest peaks, including Mont Blanc (4810m), the Matterhorn (Monte Cervino; 4478m), Monte Rosa (4633m) and Gran Paradiso (4061m). Not surprisingly, the region offers some of the best snow facilities on the continent: descend hair-raisingly into France and Switzerland over glaciers or via cable cars.
The hiking is just as extraordinary, with access to the 165km Tour du Mont Blanc, Parco Nazionale del Gran Paradiso, and Aosta's two blue-riband, high-altitude trails: the Alte Vie 1 and 2.

COSA VEDERE IN VAL D'AOSTA - ATTRAZIONI IN VAL D'AOSTA

La Valle d'Aosta è una regione del nord-ovest dell'Italia al confine con Francia e Svizzera. Situata sulle Alpi occidentali, è nota per i picchi innevati del Cervino, del Monte Bianco, del Monte Rosa e del Gran Paradiso. Courmayeur e Cervinia sono tra i resort sciistici più importanti. La campagna della regione è disseminata di castelli e fortezze medievali, come il Castello di Fénis e il Castello di Verrès, risalenti al XIV secolo.

Sempre più persone scelgono di trascorrere piacevoli vacanze in Valle d'Aosta, per vivere la natura e dedicarsi al relax, ma non solo: storia, arte, cultura fanno della Valle d'Aosta una regione con un immenso patrimonio che ha tanto da raccontare.
Parco Nazionale Gran Paradiso
Si tratta di uno dei più importanti parchi nazionali italiani, nonché il più antico in assoluto: fu infatti istituito nel 1922.
La sua superficie è di oltre 71 mila ettari, e l'altitudine supera i 4.000 metri: ciò permette di ammirare diversi tipologie di flora, ma il parco è noto soprattutto per il suo animale simbolo, lo stambecco.
Forte di Bard
Complesso fortificato di origini medioevali, è stato riaperto al pubblico nel 2006 dopo un'importante opera di restauro. Il forte è attualmente sede di percorsi e musei e nel cortile interno d'estate si svolgono concerti e rappresentazioni teatrali.
Aosta
Situata in mezzo a importanti montagne e nella piana in cui scorre il fiume Dora Baltea, Aosta vanta importanti resti di origine romana: il teatro, l'anfiteatro, il ponte. Da vedere anche la Cattedrale, l'Arco di Augusto e il Castello Jocteau.
Skyway Funivie Monte Bianco a Courmayeur
Impianto dalla lunghezza di 15 km che arriva fino a 3.500 m, con cabine rotanti che permettono di ammirare i ghiacciai perenni del Monte Bianco.

I CASTELLI DELLA VAL D'AOSTA
Nel medioevo la riscossione di pedaggi conferiva potere e reddito, e la Valle d'Aosta era un passaggio obbligato verso i valichi alpini.
In un territorio privo di controllo diretto era facile appropriarsi delle terre fuori dai centri abitati ed elevarsi al rango di signori: nacquero così castelli, torri e caseforti che, da punti elevati, dominavano vaste aree.
In Valle d'Aosta, i primi castelli sorsero tra l'inizio dell'XI e il XII secolo, spesso su fortificazioni precedenti. Erano costituiti da un torrione, o donjon, cinto da mura.
Ne sono esempi il castello di Graines, il castello di Cly e Châtel-Argent.
Le cappelle al loro interno testimoniano la semplicità dell'architettura religiosa romanica.

Visitare i castelli della Valle d’Aosta è un’esperienza unica da vivere in ogni stagione: avvolti da un candido manto di neve in inverno, inondati dai lucenti raggi di sole estivi, o immersi nei caldi colori dell’autunno.
Ogni momento dell’anno permette di coglierne particolari e sfumature capaci di far riscoprire sotto una nuova luce anche i castelli già visitati. La storia della Valle d’Aosta è ricca, sfaccettata, affascinante e varia.
Ogni parte della storia trova un ricordo tra i vari monumenti che si possono vedere sul territorio.
Tra questi, la Valle d’Aosta conta sicuramente un numero rilevanti di fortezze legati a diverse età storiche, tra cui è possibile trovare alcuni tra i castelli più belli.

Il castello di Fénis è una tappa obbligatoria del tour dei castelli in Valle d’Aosta: annunciato da alte torri e da una doppia cinta muraria, desta la meraviglia di qualsiasi visitatore: è impossibile, visitandolo, non immedesimarsi in un cavaliere o una dama che nel Medioevo viveva al suo interno.
Capolavoro assoluto tra i castelli antichi della Valle, capace di meravigliare chiunque vi si addentri. Il castello di Issogne è un’elegante dimora signorile del XV secolo perfettamente conservata.
A protezione dell’antico borgo si innalza sulla montagna il castello di Verrès: un imponente cubo di 30 metri per lato, capace di intimidire ancora oggi chiunque osi avvicinarsi. Il castello di Vèrres è uno dei pochi castelli medievali in Valle d Aosta.
Tra i castelli da visitare in valle, nel Comune di Saint-Pierre, su un pianoro immerso nei meleti si trova il castello Sarriod de la Tour. Il suo aspetto irregolare, dovuto alle continue trasformazioni e ampliamenti avvenute nel tempo, è sicuramente l’elemento che gli conferisce un fascino unico.
Nel paese di Gressoney-St-Jean, incantevole località ai piedi del Monte Rosa, all’interno di una foresta di abeti rossi e larici si trova il castello delle favole. Si tratta del Castel Savoia e a parer nostro può rientrare nella lista de i più bei castelli d Italia. Si tratta di una splendida dimora voluta dalla Regina Margherita. La prima sovrana d’Italia era legatissima a questo luogo, al punto da trascorrervi i suoi soggiorni estivi fino al 1925, anno precedente alla sua morte.
Tra i castelli vicino ad Aosta, su una collina avvolta da vigneti si erge il castello di Sarre, antica dimora acquistata nel 1869 da parte di Vittorio Emanuele II, primo re d’Italia, per adibirla a quartiere generale durante le sue battute di caccia nelle valli del Gran Paradiso.
Una fortezza inespugnabile, maestosa e severa accoglie il visitatore all’ingresso della Valle d’Aosta: si tratta del Forte di Bard, presidio inespugnabile, che osò bloccare per due settimane le truppe di Napoleone.
Ai piedi della Valle del Cervino un meraviglioso parco all’inglese di 50.400 metri quadrati circonda il castello Gamba, dimora di inizio Novecento voluta dal torinese Carlo Maurizio Gamba per permettere alla sua amata moglie Angélique di trascorrere del tempo accanto alla sua famiglia, che viveva nel vicino castello di Châtillon.
La visita del castello di Introd è un’emozione che va vissuta: nascoste nel bosco, le sue mura arrotondate, come una madre protettiva, avvolgono dolcemente i tesori che si celano all’interno.
Oggi come un tempo, l’imponente torre si innalza al di fuori di una cinta poligonale, quasi circolare. Raggiunto il suo punto più alto, il panorama è indescrivibile: la vista spazia dal Monte Bianco alle principali vette che circondano la città di Aosta.



Val D'Aosta region Attractions in Val D'Aosta What to see Best hidden gems in italy Selected websites Top experiences Tourist guides travel blogs in Val D'Aosta Travel guides & Top sights in...

Siti selezionati per scoprire la Val D'Aosta Cosa vedere in Val D'Aosta Itinerari Percorsi Guide turistiche e Attrazioni in Val D'Aosta Siti turistici per scoprire la Val D'Aosta


https://it.wikipedia.org/wiki/Valle_d%27Aosta

https://www.lonelyplanet.com/italy/liguria-piedmont-and-valle-daosta/valle-daosta

https://www.travel365.it/posti-da-visitare-valle-d-aosta.htm

http://www.lovevda.it/it/cultura/castelli
Valle d'Aosta terra di castelli Un viaggio tra i tanti castelli più e meno noti della Valle d'Aosta.

https://www.guideturistiche.vda.it/diario-di-viaggio/storia/castelli-della-valle-daosta-i-piu-belli-da-visitare/

Hotel Booking in Val D'Aosta - Hotel reservations Aosta Valley by Booking.com
https://www.booking.com/searchresults.en.html?region=913&aid=1774244 
Price: N/A
Suggestion 1532
Expire in
56 weeks, 3 days
massimo1

 Questions Answers - Login Required

No questions answers have been posted.

Other

< Previous  Next >